BENVENUTI SU PHARMUP

Registrarsi è gratis

video
ASCOLTA
IL RACCONTO
DEL PROGETTO
video
SCOPRI
DI COSA
SI TRATTA

COS’È PHARMUP?

Network

PharmUP è una piattaforma di in-formazionesupporto e scambio, pensata per aiutarti a fare un salto di qualità nella tua professionalità quotidiana.

 

Touch

Un nuovo, prezioso alleato per compiere o completare l’evoluzione della tua farmacia nella direzione di un nuovo modello, più reattivo e più agile nel contesto di oggi: la farmacia digitale.

 

Social

PharmUP è il tuo “social network professionale”: uno spazio di condivisione per tutti i farmacisti e professionisti del settore farmacia dove puoi condividere competenze, assistenza ed esperienze con gli altri membri della community, per guardare assieme, più forti e più uniti, alle sfide del mercato e del settore.

 

PERCHÉ REGISTRARSI?

Check

Per accedere, gratuitamente, a tutti i contenuti, informativi e formativi

 

Convo

Per trovare rapido riscontro e assistenza nei contributi e nei consigli dei colleghi

 

Idea

Per scambiare opinioni, riflessioni e soluzioni

 

Newspaper

Per seguire i principali aggiornamenti del settore, discuterli, rifletterci su

 

Growth

Per accrescere e arricchire competenze, capacità, metodologie, strategie

 

Pharmacy

Per arrivare a ridefinire, insieme, il modello di farmacia di domani, grazie anche – ma non solo – al supporto del prodotto CGM

COME REGISTRARSI?

Per aprire un’utenza su PharmUP ti bastano 3 minuti:

2 minuti per creare un’utenza su CGMlife ID, il sistema di autenticazione ufficiale CGM, che ti garantisce la massima sicurezza e protezione dei dati
ti è sufficiente inserire qualche semplice informazione anagrafica, una mail e una password

1 minuto per completare la tua iscrizione su PharmUP, accettando privacy policy e accordi di servizio e rispondendo a qualche semplice domanda per dichiarare se la tua farmacia è cliente CGM o meno
ti viene chiesto di dichiarare se sei già Cliente CGM e se lavori o meno in farmacia

Registrati gratis Serve aiuto?

PharmUP RIF 728x90 marzo 2022PharmUP RIF 320x50 marzo 2022

08.09.2022
Articolo 34, farmacie lombarde vicine all’allineamento

Articolo 34, farmacie lombarde vicine all’allineamento

Farmacia

L’adeguamento delle procedure di invio dei dati al sistema della Tessera sanitaria previste dall’art. 34 sta per divenire realtà anche per le farmacie della Lombardia. Come già accade nel resto d’Italia, anche in questa Regione sarà operativo l’aggiornamento dei software per la trasmissione dei nuovi dati previsti dalla normativa. Questione di poche settimane.
230
0

Ne abbiamo già scritto qualche settimana fa: da quest’anno per le farmacie italiane vige l’obbligo di trasmettere una maggiore mole di dati al Sistema Tessera sanitaria e ad altre strutture centrali: l’art. 34 del DL 25 maggio 2021 n. 73, convertito con modificazioni nella Legge 106/2021, ha infatti esteso la trasmissione di dati a tutti i farmaci non a carico del Ssn, ai farmaci dispensati in Dpc e ai parafarmaci registrati come dispositivi medici. Per agevolare le farmacie del territorio nell’ottemperare a questa incombenza Federfarma, con il supporto di Promofarma, ha conferito una specifica delega alla Federfarma provinciale di riferimento e, grazie agli accordi con le software house che forniscono gli applicativi per la gestione dei dati, le farmacie possono utilizzare i gestionali già in essere per la nuova trasmissione dei dati, che sostanzialmente si inserisce nel solco della trasmissione prevista dall’articolo 50.

L'ECCEZIONE LOMBARDIA

Attualmente circa il 90 per cento delle farmacie italiane è già in grado di ottemperare ai nuovi obblighi di legge. Fanno eccezione le farmacie della Lombardia, per le quali la nuova modalità di trasmissione dei dati non è ancora operativa. Spiega a PharmUp il presidente di Promofarma Nicola Stabile:

La Lombardia ha implementato un proprio sistema di trasmissione dei dati ai sensi dell’art. 50 e Promofarma sta dialogando con le software house per attivare una collaborazione che, in modo analogo a quanto avviene nel resto d’Italia, possa consentire anche ai farmacisti lombardi di trasferire in modo semplice i dati come previsto dall’art. 34. Si tratta essenzialmente di una questione tecnica. In altri termini si tratta di trovare il modo di trasmettere i dati richiesti anche attraverso il peculiare sistema di trasmissione dei dati lombardo

VICINI ALLA META

Ma è questione di giorni, al massimo di settimane, e anche le farmacie lombarde si potranno allineare a quelle del resto d’Italia. I lavori per adeguare il sistema di trasmissione dei dati stanno infatti procedendo velocemente: le software house aggiorneranno i sistemi gestionali entro fine settembre-inizio ottobre. Una volta che il sistema sarà operativo, le farmacie dovranno compiere pochi passi: prelevare le credenziali di accesso appositamente create per l’invio dei dati Art. 34 dal portale web di Federfarma Lombardia e inserirle nel gestionale per attivare l’invio. La trasmissione poi avverrà automaticamente.
In ogni modo, sarà la stessa Federfarma Lombardia a fornire indicazioni precise alle farmacie per facilitare la procedura di attivazione.

COME FUNZIONA CON WINGESFAR

Nel caso del gestionale di CGM, il farmacista vedrà comparire un messaggio di promemoria giornaliero. Per attivare il servizio è sufficiente cliccare sul messaggio e seguire le spiegazioni fornite a video, che richiedono fra l’altro l’autorizzazione al trattamento dei dati.
Il giorno successivo all’attivazione, al primo avvio di Wingesfar sarà eseguita la trasmissione dei mesi pregressi – da gennaio 2022 al mese corrente – in modo del tutto automatico, dopodiché inizierà l’invio cadenzato una volta al mese a partire dal mese di attivazione del servizio.

NEWS CORRELATE

Trasmissioni dati

Articolo 34, adeguamento senza problemi

28.07.2022

1140
0
Gli adempimenti normativi a carico delle farmacie aumentano. Ma in loro soccorso arriva la tecnologia. La raccolta e trasmissione dei dati su farmaci e dispositivi medici è resa agevole grazie a un accordo tra Promofarma e le software house italiane. Un sistema già attivo ed efficace in tutta Italia, con una sola eccezione. Ne parliamo con il presidente di Promofarma Nicola Stabile.

Questo sito utilizza cookie di funzionalità persistenti e cookie analitici anonimizzati, anche di terze parti, per raccogliere informazioni sull’utilizzo del Sito Internet da parte degli utenti. Per saperne di più o per ricevere istruzioni su come opporsi alla registrazione dei cookie tramite browser, consulta la nostra Cookie Policy.

  
Ho preso visione